Dettagli evento

Di seguito tutti i dettagli relativi all'evento selezionato. Per richiedere l'iscrizione al corso, clicca sul pulsante "Iscrizione online" e compila il modulo inserendo i dati richiesti nei campi disponibili.

LA RIFORMA DEGLI APPALTI PUBBLICI - IL NUOVO CODICE (D. Lgs. 50/2017) ED IL SUO CORRETTIVO (D.Lgs. 56/2017)

Crediti formativi: 12

Data evento: 05/12/2017 - Ore: 10:00 - Durata complessiva: 12:00
Luogo: SEDE ANCE - Via Alcide De Gasperi, 60 - 67100 L'AQUILA
MODULO AVANZATO 1^ EDIZIONE
Programma:
PROGRAMMA
 
 
Prima giornata - mattina
 
Il processo di riforma della contrattualistica pubblica tra recepimento Direttive UE e attuazione Legge Delega 124/2015 (cd Legge Madia di riforma della P.A.)
Entrata in vigore delle direttive UE 23, 24 e 25/2014, iter del recepimento e impianto della riforma: tempi e procedure per l'adozione delle disposizioni delegate
La riforma del D.Lgs. 163/06 (codice degli appalti) e la sostituzione del regolamento attuativo con  la soft law: criticità legate alla forza del soft law
Le prime determine di ANAC del 29 aprile 2016: criteri per la nomina dei commissari di gara, nomina del RUP e del DL/DEC; la costruzione dell'offerta economica e sua valutazione; procedure sottosoglia; servizi per l'ingegneria.
 
Funzione dell'ANAC
Dalla funzione legislativa di soft law alla vigilanza collaborativa
L'intervento cautelare e i poteri di deterrenza e vigilanza
L'obbligo di denuncia degli atti estortivi e corruttivi
 
Cenni alle Direttive UE del 2014 e analisi della logica sottesa al Codice.
La nuova disciplina organica sui contratti di concessione
La novità su trasparenza, anticorruzione, diritto di accesso: gli intrecci normativi per la "buona amministrazione"
Gli interventi di ANAC sull'aggiornamento al PNA in tema di appalti
La funzione strategica della Trasparenza di prevenzione della corruzione e della malamministrazione anche in materia di acquisti
La valutazione dell'impatto ambientale nella gestione degli appalti (il c.d. green public procurement nella Legge 221/15)
 
 
Prima giornata - pomeriggio
 
La nuova qualificazione delle stazioni appaltanti ed i soggetti coinvolti: le novità per RUP, dirigenti, commissari di gara. Le novità del correttivo.
La rilevanza della Programmazione dei lavori e le indicazioni ANAC per la sua redazione
La centralità della programmazione dei pubblici appalti anche con riferimento a forniture e servizi
Requisiti professionali del RUP e cause di incompatibilità: le linee guida ANAC del 29 aprile 2016:
- Il supporto esterno per il RUP
- La rotazione delle mansioni
- La composizione della commissione giudicatrice: le linee guida ANAC
- La gestione dei conflitti di interesse
- Il nuovo albo nazionale dei commissari di gara gestito da ANAC


Procedure di scelta del contraente tradizionali ed innovative
La spinta alle gare telematiche ed alla centralizzazione degli acquisti: le aggregazioni di committenza
Redazione di bandi e capitolati ed i nuovi bandi-tipo: modalità e tecniche di redazione degli atti gara
Requisiti per la partecipazione alle gare e criteri reputazionali delle imprese
Le verifiche delle stazioni appaltanti
Il più recente regime delle esclusioni ed il soccorso istruttorio: gli accordi volti a falsare la concorrenza ed il conflitto di interessi; il self-cleaning. Tassatività delle cause di esclusione e il dovere di soccorso istruttorio
Il nuovo DGUE (documento unico di gara europeo) ed il relativo regolamento di attuazione
L'utilizzo dei requisiti di terzi: la revisione dell'avvalimento
L'offerta economicamente più vantaggiosa come criterio assorbente per aggiudicare le gare: il costo del ciclo di vita: le linee guida ANAC
Consultazioni preventive del mercato (ccdd. verifiche precommerciali)
La flessibilità delle nuove procedure di scelta: la procedura competitiva con negoziazione e partenariati per le innovazione in tema di attività di ricerca e sviluppo
Riduzione dei termini di partecipazione alle gare.
Rilevanza delle tematiche sociali ed ambientali.
Gli accordi quadro ed i sistemi dinamici di acquisizione
La valutazione delle offerte anomale
 
 
Seconda giornata - mattina
 
Le forme di pubblicità: tra pubblicità legale e trasparenza
Artt. 70 e ss: i principi di trasparenza negli appalti pubblici e il rapporto con la trasparenza finalizzata all'anticorruzione
Pubblicazione e pubblicità
 
Le procedure negoziate per l'affidamento degli appalti dopo la riforma. Revisione della disciplina dei contratti sottosoglia
Il nuovo affidamento diretto: analisi dei principi da applicare
gli affidamenti ai consulenti secondo le indicazioni ANAC
Le procedure in economia e cottimi: sopravvivenza?
Gli acquisti con gara informale
Gli acquisti con il MEPA
La gestione di albi fornitori
La divisione degli appalti in lotti: gli obblighi di motivazione ed i limiti. La tutela delle PMI
L'attenzione della normativa anticorruzione sui contratti sottosoglia: le linee guida ANAC
 
Seconda giornata - pomeriggio
 
L'impatto della riforma appalti sulla fase di esecuzione per lavori, servizi e forniture
Dall'aggiudicazione alla stipulazione del contratto: le novità del correttivo appalti
Il ruolo del direttore dei lavori e del direttore dell'esecuzione del contratto: strategicità e compiti - profili di responsabilità: le linee guida ANAC
Le garanzie definitive
Lo svincolo progressivo della cauzione
Il contenimento delle varianti nella Legge di riforma e comunicazioni all'ANAC
Le possibili modifiche dei contratti in corso di esecuzione: i profili sostanziali
I profili di patologia in fase di esecuzione: risoluzione, recesso e scorrimento della graduatoria
Il collaudo e verifica di conformità
La disciplina dei pagamenti: indicatore di tempestività dei pagamenti, interessi per ritardi, tracciabilità, possibili anticipi
La tracciabilità dei pagamenti anche alla luce del nuovo TU trasparenza in prossima pubblicazione
 
Le novità del subappalto
Indicazione delle parti subappaltabili e di possibili subappaltatori
Cooperazione orizzontale e verticale
Esecuzione in house
Differenza tra subappalto e ATI secondo l'UE
Il pagamento diretto dei subappaltatori
Concessioni di lavori e servizi: nozione e definizione del rischio tipico del concessionari
 
Le novità in tema di contenzioso appalti
La nuova disciplina dei ricorsi e degli arbitrati
Le diverse forme di responsabilità de soggetti coinvolti dalla programmazione al collaudo
 
 

ORARI DI DI SVOLGIMENTO:
ore 10.00 - 14.00 e 15.00 - 17.00
 
Durata: 2 giorni; 2 edizioni del corso
 
Relatori: DOCENTE
Angelita Caruocciolo. Avvocato amministrativista. Esperta in materia di Diritto degli Enti Locali e contrattualistica pubblica. Componente di tavoli tematici per l'aggiornamento del PNA coordinati da ANAC.
 
 
Termine per l'iscrizione: 03/12/2017
Numero massimo di partecipanti: 20
Posti ancora disponibili: 7

Iscrizione online Torna all'elenco degli eventi